Reso o sostituzione

DIRITTO DI RECESSO

Casi di esclusione del diritto di recesso

Ai sensi dell’art. 59, comma 1, lett. d) ed e) del D. Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 (Codice del consumo), il diritto di recesso è escluso in relazione a: 

  • i beni acquistati da parte dell’Acquirente non “consumatore”, secondo quanto previsto dall’articolo 3, comma 1, lettera (a) del Codice del Consumo e/o che richiede fattura;
  • i beni che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente;
  • i beni sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute e che sono stati aperti dopo la consegna. 

Fermo restando quanto previsto al precedente paragrafo (Reclami), con riferimento ai casi di esclusione del diritto di recesso sopra elencati l’Acquirente, in particolare, è informato ed accetta che tra i prodotti che “rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente” rientrano tutti i prodotti alimentari, in quanto le caratteristiche e le qualità di tali tipi di Prodotti sono soggetti ad alterazione anche in conseguenza di una conservazione non appropriata.

Pertanto, per motivi igienici e di tutela degli Utenti, il diritto di recesso è applicabile unicamente per i prodotti acquistati tramite la Piattaforma e che possono essere restituiti al Produttore, integri nel rispettivo sigillo, e rimessi in commercio senza pericoli per la salute dei consumatori. 

Esercizio del diritto di recesso per ripensamento

L’Acquirente avrà la facoltà di esercitare il diritto di recesso, ai sensi dell’art. 52 e ss. del D.Lgs. 206/2005 in relazione a specifici prodotti che non rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente, purché questi, dopo la consegna, non siano stati aperti o i loro sigilli alterati.

Nei casi in cui è consentito l’esercizio del diritto di recesso, l’Acquirente ha diritto di recedere dal contratto di acquisto con la Società per qualsiasi motivo, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità.

Per esercitare il diritto di recesso, l’Acquirente dovrà inviare alla Società, entro il termine di 14 giorni dalla data di consegna dei prodotti oggetto dell’ordine di acquisto, una comunicazione scritta a mezzo posta elettronica all’indirizzo shop@dolciemozionibari.it con oggetto “Esercizio del diritto di recesso”, dichiarando espressamente la propria volontà di recedere e fornendo le seguenti informazioni ulteriori:

  1. numero dell’ordine di acquisto e data
  2. data di consegna dell’ordine di acquisto
  3. il nominativo e l’indirizzo dell’Acquirente
  4. l’indicazione di un recapito email e telefonico dell’Acquirente
  5. codice dell’articolo ovvero degli articoli per cui si intende esercitare il diritto di recesso.

Il diritto di recesso si applica al prodotto acquistato nella sua interezza. Pertanto qualora il prodotto sia composto da più componenti o parti non potrà essere esercitato il diritto recesso solamente su parte del prodotto acquistato.

A fronte del ricevimento della comunicazione di esercizio del diritto di recesso, la Società provvederà ad aprire una pratica per la gestione del reso e a comunicare al Produttore l’avvenuto esercizio di tale diritto, il quale dovrà tempestivamente provvedere ad organizzare il ritiro dei prodotti che ne sono oggetto, incaricando apposito vettore ovvero, laddove concordato con la Società, uno dei vettori partner. La Società provvederà quindi a comunicare all’Acquirente le istruzioni sulla modalità di restituzione dei prodotti previste dal Produttore, il quale dovrà intervenire entro e non oltre il termine di 14 (quattordici) giorni lavorativi dalla data di comunicazione dell’esercizio del diritto di recesso alla Società, fermo restando il diritto della Società di sospendere il pagamento del rimborso fino all’effettivo ricevimento dei prodotti.

In caso di esercizio del diritto di recesso sarà rimborsato all’Acquirente l’importo totale dei prodotti, al netto dei costi di spedizione che saranno a carico dell’Acquirente. Il rimborso avverrà utilizzando lo stesso metodo di pagamento usato dall’Acquirente e sarà effettuato al termine della procedura di verifica del prodotto rientrato al Produttore. L’Acquirente è responsabile della diminuzione del valore del Prodotto risultante da una manipolazione diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei prodotti. Pertanto, nel caso in cui il prodotto abbia perso il suo valore originario, il rimborso sarà commisurato al valore del Prodotto pervenuto al Produttore.

In alternativa, l’Acquirente può richiedere un accredito sul proprio account personale, pari all’importo dell’ordine effettuato e per il quale è stato esercitato il diritto di recesso, da spendere al successivo acquisto sulla Piattaforma. 

Esercizio del diritto di recesso per prodotti non conformi

L’Acquirente ha facoltà di esercitare il diritto di recesso, richiedendo la sostituzione dei prodotti acquistati, nel caso in cui questi non siano conformi all’ordine effettuato. In tal caso il Produttore dovrà provvedere ad organizzare il ritiro dei prodotti che ne sono oggetto a proprie spese, entro e non oltre il termine di 14 (quattordici) giorni lavorativi dalla data di comunicazione dell’esercizio del diritto di recesso. Il Produttore potrà incaricare un apposito vettore o, laddove concordato con la Società, un vettore partner.